Vai a sottomenu e altri contenuti

Confraternita San Gavino Martire

La confraternita ''Santu Ainzu Martire'' di Monti nasce il 24 Marzo 2005. Il Vescovo di Ozieri: Mons. Sanguinetti, vista la domanda presentata dal Sig. Ennio Loi e controfirmata dal parroco Don Luca Saba, visto lo Statuto, lo approvò in tutte le sue parti in data 15 Aprile 2005.

Da alcune indagini svolte nel paese, risulta che già nei primi del 900 ci fosse una confraternita. Non si sa a quale ordine o chiesa appartenesse, sta di fatto che gli anziani del paese si ricordano, tramite vecchi racconti tramandati, di alcune delle loro attività svolte durante la Settimana Santa e i funerali.

La confraternita Santu Ainzu Martire fa del canto uno degli aspetti fondamentali della sua attività. Soprattutto i canti religiosi e in particolar modo quelli tradizionali sardi legati ai riti della Settimana Santa. I canti eseguiti sono su testi scritti in latino, sardo e italiano. Ogni sabato la confraternita anima con il canto la Santa Messa festiva.

Inoltre la confraternita attraverso il canto e la partecipazione accompagna all'ultima dimora tutti i fratelli e le sorelle della nostra comunità.

La sede, o ''Oratorio'' della Confraternita è situata nella cripta della chiesa di San Gavino.

Questo sotterraneo è stato recuperato durante il restauro e l'allungamento della chiesa.

In una piccola cappella vengono conservate tutte le statue dei Santi che volta per volta vengono utilizzate per i riti cristiani durante l'anno liturgico.

Questa è la sede del SEPOLCRO di Cristo durante i riti della Settimana Santa e anche il luogo dove vengono conservati lo stendardo e gli abiti di tutti i confratelli. Qui la Confraternita di Santu Ainzu si riunisce una volta alla settimana nei periodi di maggiore attività, e una volta al mese per analizzare e discutere tutte le altre problematiche, finalità e iniziative che sono legate alla nostra comunità.

Confraternita San Gavino Martire Confraternita San Gavino Martire

Il coro dei giovani della Confraternita San Gavino Martire Il coro dei giovani della Confraternita San Gavino Martire

Contatti